Insetti: vita e curiosità a sei zampe

Dal 16 ottobre al 13 novembre 2016 sarà esposto presso la sala conferenze del Giardino Botanico Rea di San Bernardino di Trana (TO) un nuovo e originale percorso espositivo dedicato al mondo degli Insetti. La Mostra sarà costituita da pannelli esplicativi e da scatole entomologiche che presenteranno curiose e preziose collezioni di insetti. Articolata in più sezioni, la mostra offrirà una prima parte dedicata alla biologia degli insetti e alle loro linee evolutive. Saranno visibili molte specie del Piemonte e di altre regioni italiane, nonché alcuni esemplari fossili provenienti dal Brasile. La seconda parte della mostra sarà dedicata alla bellezza e alle differenze morfologiche di alcune tra le più importanti specie di insetti presenti nei cinque continenti. Anche questa sezione sarà corredata da scatole entomologiche con esemplari unici e rari. Una terza sezione sarà dedicata agli insetti utili all’uomo, quali le api e il baco da seta.

Inoltre, approfittando di questa occasione, si è deciso di provvedere al restauro e all’esposizione della pregevole collezione entomologica, allestita negli anni ’70 del secolo scorso, dai naturalisti Giuseppe Giovanni Bellia (fondatore del Giardino Botanico Rea), Francesco Della Beffa (entomologo di fama internazionale) e Maria Luisa Sotti (direttrice del Giardino Botanico Rea dal 1970 al 1980). La raccolta, per lungo tempo dimenticata, è costituita da varie scatole entomologiche contenenti insetti autoctoni della Val Sangone. Innegabile la sua valenza naturalistica e storica che la rendono ancora più preziosa se si pensa che è stata una delle prime raccolte entomologiche espressamente dedicata alla Val Sangone.

La Mostra è stata progettata e realizzata mediante una collaborazione tra il Club Alpino Italiano (sezioni di Giaveno e di Valdellatorre), il Museo Geologico Sperimentale del CAI di Giaveno, Associazione Mus Muris, il GANV (Gruppo Archeologico Naturalistico Valtorrese), il Giardino Botanico Rea e da alcuni Istituti Universitari Brasiliani. Hanno inoltre collaborato Giovanni Visetti e Giuseppe Fornara, entomologi piemontesi, mettendo a disposizione le loro collezioni  private.

La Mostra sarà inaugurata domenica 16 ottobre 2016 alle ore 16 e rimarrà esposta presso il Giardino Botanico Rea, via Giaveno, 40, San Bernardino di Trana (TO), nei seguenti giorni e orari:

  • da lunedì a venerdì, feriali: 8-12, 13-16
  • domeniche 23 ottobre, 6 e 13 novembre: 14-18

Sono previste conferenze serali a tema, lezioni e laboratori sugli insetti per gruppi e scolaresche in visita. Ingresso, conferenze e laboratori a pagamento.

Informazioni e prenotazioni presso: Giardino Botanico Rea, tel. 339.5341172 (Liliana); Museo Geologico Sperimentale, tel. 348.2316268 (Vittorio); https://it-it.facebook.com/Rea.Giardino.Botanico