12-20 maggio 2018: Pro Natura Torino in Abruzzo, Molise e Isole Tremiti

Clicca sull'immagine per visionare la zona su Google MapsScarica qui il programma in pdf

1° giorno, sabato 12 maggio – Torino – Pescara – Ortona
Incontro con i partecipanti alle ore 8,10 alla stazione di Porta Nuova e partenza alle ore 8,30 per Pescara Centrale; pranzo libero e arrivo alle ore 14,40. Incontro con la Guida e sistemazione sul bus. Trasfermento a Ortona (25 km) definita da Winston Churchill la “Stalingrado d’Italia” a causa dei furiosi bombardamenti patiti durante la seconda guerra mondiale. Potremo salire su una torre del Castello Aragonese, visitare la Cattedrale di San Tommaso costruita nel 1100. Vedremo esternamente Palazzo Farnese costruito nel 1585 in stile rinascimentale. Al termine spostamento a Vasto (38 km) all’Hotel Principe*** e sistemazione nelle camere dove saremo alloggiati per 4 notti. Cena e pernottamento.

2° giorno, domenica 13 maggio – Larino – Lago del Liscione o Guardialfiera
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e partenza per Larino (56 km). Giornata con visita archeologica al mattino: vedremo l’anfiteatro, gli edifici termali con i bellissimi mosaici, nell’area del foro una domus di epoca repubblicana. In diverse aree circostanti Larino sono state rinvenute delle necropoli. Pranzo al sacco e al termine raggiungeremo il Lago del Liscione (15 km), località famosa per il ponte che attraversa tutta la lunghezza del Lago, un viadotto di 8 km. Quest’area è un importantissimo sito per l’avifauna acquatica, che qui ha la possibilità di sostare e riposarsi durante i lunghi voli migratori; si contano più di cento specie di uccelli. A fine visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno, lunedì 14 maggio – Città di Vasto – Punta Aderci – Fossacesia – Pollutri
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e inizio della visita della città. Molte le sue bellezze storiche, turistiche e naturali come il Palazzo D’Avalos, la Torre di Bassano, il Castello Caldoresco. Al termine della passeggiata ci sposteremo all’ingresso della Riserva Regionale Naturale di Punta Aderci, che ha un’estensione di 285 ettari; l’area di maggiore interesse naturalistico è costituita dall’anfiteatro marino di Punta Penna, ricco di tipiche essenze vegetali. A fine visita spostamento a Fossacesia Marina (23 km) per pranzare in un tipico Trabocco. Dopo pranzo trasferimento in bus a Pollutri (22 km) e passeggiata al Bosco di San Venanzio, uno degli ultimi lembi di foresta planiziale; il risultato del suo aspetto attuale lo si deve alla tutela integrale a cui il bosco è sottoposto. A fine visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno, martedì 15 maggio – Borrello – Lanciano
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e partenza per Borrello (75 km) dove visiteremo la Riserva Cascate del Rio Verde. Il fiume nasce a Quarto, tra Abruzzo e Molise, per poi confluire nel fiume Sangro con un notevole dislivello che crea, con tre salti consecutivi di circa 200 metri, le più alte cascate Naturali dell’Appennino e dell’Italia. Sosteremo presso la Cantina Madonna del Carmine “Eredi Legonziano”, produttrice di ottimi vini che degusteremo con un maxi tagliere a base di salumi e formaggi tipici locali. Al termine spostamento in bus a Lanciano (53 km) località ricca di storia e cultura, dove visiteremo il Museo Archeologico e la Chiesa di San Francesco eretta nel 1258. Il territorio di Lanciano risulta frequentato dall’uomo dal V millennio a.C. come dimostra il vicino Villaggio Neolitico di Marcianese. Notevolissimi i reperti delle maioliche arcaiche policrome, prodotte dai raffinati vasai di Lanciano. A fine visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno, mercoledì 16 maggio – Termoli – Isole Tremiti – San Domino
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e trasferimento a Termoli in tempo utile (orario di partenza dell’anno scorso ore 8,40, arrivo alle Tremiti ore 9,30) per imbarcarsi sul traghetto che ci porterà a San Domino sulle Isole Tremiti. Sistemazione nelle camere all’Hotel San Domino*** dove saremo alloggiati per 3 notti, pranzo al sacco e pomeriggio libero per… riposarsi, abbronzarsi, girare San Domino a piedi, ecc. Cena e pernottamento in Hotel.

6° giorno, giovedì 17 maggio – Escursione Marina delle Isole
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e partenza con il battello per conoscere durante il periplo dell’isola di San Domino le varie Grotta delle Viole, Grotta del Bue Marino, Grotta delle Rondinelle, Grotta del Sale e lo scoglio che ricorda un elefante inginocchiato che sta bevendo. Vedremo successivamente l’isola di Capraia, zona A, totalmente protetta del Parco Marino dell’Arcipelago, e Cretaccio: tutte fanno parte del Parco Nazionale del Gargano. Mare permettendo ci sarà il tempo per fare un bagno e scorgere la statua sommersa di Padre Pio. Pranzo in Ristorante, Cena e pernottamento in Hotel.

7° giorno, venerdì 18 maggio – Isola di San Nicola
Prima colazione in hotel, incontro con la Guida e partenza con il battello per conoscere l’antica storia della piccola isola di San Nicola, centro storico e amministrativo dell’arcipelago. Il forte, le mura e la chiesa abbaziale di Santa Maria a Mare, ricostruita dai monaci Benedettini di Montecassino nel 1045 nella parte più alta dell’isola sopra il borgo. Pare ci sia pure la tomba di Diomede, da qui il nome di Diomedee dato alle berte, uccelli che vivono in molte isole del Mar Mediterraneo. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio possibilità di due escursioni facoltative, dipendenti dalle condizioni climatiche: aperitivo al tramonto con tarallucci e vino della durata di circa 3 ore (€ 25); gita serale per sentire il canto delle Berte (Diomedee), le quali sembra cantino solo con il cielo nuvoloso o senza luna (€ 15). Cena e pernottamento in Hotel.

giorno, sabato 19 maggio – Giornata semi libera
Prima colazione in hotel e giornata libera con il pranzo al sacco sino alle ore 16. Quindi incontro e trasferimento con le valigie per l’imbarco del battello alle ore 17,30 e arrivo a Termoli alle ore 18,30. Sistemazione nelle camere all’Hotel Mistral**** dove saremo alloggiati per una notte. Cena e pernottamento in Hotel.

9° giorno, domenica 20 maggio – Termoli – Torino
Prima colazione in hotel, al termine visita di due ore con Guida del centro storico di Termoli, che si caratterizza per i suoi stretti vicoli e le sue piazzette. Vedremo il Castello Svevo, costruito nel XIII secolo, e la Cattedrale di San Basso, anche essa del XIII secolo. Pranzo in ristorante, quindi partenza alle ore 14,10 con il treno che ci porterà a Torino Porta Nuova per le ore 21,40 e fine del viaggio.

 


La quota di partecipazione, calcolata su un minimo di 30 persone, è di € 1.050,00 di cui € 350,00 da versare all’iscrizione, che si terrà in sede, via Pastrengo 13, Torino, tel. 011.5096618, giovedì 18 gennaio 2018 alle ore 15.

Supplemento per camera singola € 160,00.

Nel caso in cui l’adesione al viaggio sia inferiore alle 30 persone la quota di partecipazione sale a € 1.100,00.
Nell’acconto di € 350,00 è compresa la quota di iscrizione pari a € 15,00 che nel caso di rinuncia del socio sarà totalmente trattenuta. In caso di annullamento del viaggio sempre da parte del socio, valgono le “CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE” attualmente in vigore e riportate nella pagina seguente.

Si raccomanda a tutti i partecipanti di passare in associazione o telefonare la settimana precedente la partenza per conoscere gli orari definitivi e il binario di partenza a Porta Nuova.

l saldo di € 700,00 o € 750,00 dovrà essere versato entro venerdì 13 aprile 2018:
– su c/c postale n. 22362107 intestato a Pro Natura Torino Onlus.
– oppure tramite IBAN IT43 I 0760101000000022362107 intestato a Pro Natura Torino Onlus.
Prima di effettuare il saldo informarsi in segreteria sul numero effettivo di adesioni raggiunte.

La quota comprende:
– 8 pernottamenti in hotel di cui 4 notti a Vasto, 3 notti a San Domino, 1 notte a Termoli;
– Trattamento di mezza pensione negli hotel con acqua inclusa ai pasti;
– 8 pranzi di cui: 1 in Trabocco tipico, 1 in Cantina a Lanciano, 2 in ristorante con menù tipico locale (primo, secondo con contorno, dolce o frutta) e 4 pranzi al sacco forniti dagli hotel;
– Bevande sempre incluse ai pranzi (1/4 vino e ½ acqua);
– Degustazione di vini presso la Cantina “Eredi Legonziano” di Lanciano;
– Bus a disposizione per tutta la durata del viaggio;
– Servizio Guida privata di 2 mezze giornate e 5 giornate intere;
– Traghetto A/R Termoli – San Domino;
– Giro in barca delle Isole con visita grotte;
– Visita guidata dell’isola di S. Nicola parte storica dell’arcipelago;
– Trasferimento in barca da S. Domino a S. Nicola e ritorno;
– Ingressi previsti durante il tour dove previsti;
– Auricolari Vox;
– Tassa di soggiorno Comunale dove prevista;
– Assicurazione Medico Bagaglio Europ Assistance.

La quota non comprende:
– Mance, extra e tutto ciò che non è riportato nella voce “la quota comprende”.

Consigli.
Le passeggiate sono adatte a tutti coloro che hanno un minimo di allenamento nel camminare. Il vestiario da portare nelle passeggiate è consigliabile a strati e sono obbligatorie scarpe sportive con buona suola adatte a terreni scoscesi. Si consiglia di portare binocolo e macchina fotografica.

Scarica qui il programma in pdf

 


CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE E DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO
Disciplina applicabile. I contratti di viaggio di cui al presente programma si intendono regolati dalle previsioni che seguono e dal D.L. 111 del 17/05/95, dalla direttiva CEE 314/90, dalle convenzioni internazionali in materia ed in particolare dalla convenzione di Bruxelles del 20/04/70 resa esecutiva con L. del 29/12/77 n° 1084, dalla Convenzione di Varsavia del 12/10/1929, resa esecutiva con legge 02/03/1963 n° 806 in quanto applicabili ai servizi del pacchetto turistico nonché dalle previsioni in materia del Codice Civile e delle altre norme di diritto interno, in quanto non derogate dalle previsioni del presente contratto.
Pagamenti. Al momento dell’iscrizione dovrà essere corrisposto un acconto pari al 30% della quota di partecipazione. Il saldo dovrà essere versato entro 30 giorni dalla data di partenza. Per le prenotazioni effettuate nei 30 giorni precedenti la data di partenza, l’intero ammontare dovrà essere versato al momento della prenotazione.
Recesso. Il socio potrà recedere dal contratto senza alcuna penalità nei seguenti casi:
  1. aumento del pacchetto in misura eccedente il 10%;
  2. modifiche sostanziali del contratto proposto.

Nei casi di cui sopra il socio ha alternativamente diritto:

  1. ad usufruire di un altro pacchetto turistico di importo equivalente o, se non disponibile, ad un pacchetto di importo superiore ma senza aumento del prezzo pattuito nel contratto.
  2. alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione avverrà entro sette giorni lavorativi, dal momento di ricevimento della richiesta di rimborso.

Il socio dovrà dare comunicazione scritta della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica.
Penalità Annullamento. Il socio che decida l’annullamento del contratto prima della partenza, al di fuori delle ipotesi elencate ai commi precedenti, sarà tenuto a versare, quale corrispettivo per recesso ex art. 1373, III Comma C.C., quanto appresso specificato, calcolato sull’intero importo del viaggio:
– recesso fino a 14 giorni prima della partenza del viaggio: 30%;
– recesso da 13 a 4 giorni prima della partenza del viaggio: 40%;
– recesso da 4 a 1 giorni prima della partenza del viaggio: 50%;
– recesso dopo tali termini: 100%.
Nessun rimborso sarà accordato a chi rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso.
Modifiche dopo la partenza. Dopo la partenza allorché una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non potesse essere effettuata, si predisporranno adeguate soluzioni alternative affinché la prosecuzione del viaggio programmato non comporti oneri di qualsiasi tipo a carico del socio. Alternativamente si rimborserà il socio stesso della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo il risarcimento dell’eventuale maggior danno sofferto ove comprovato.
Reclami. Mancanze dell’esecuzione del contratto devono essere immediatamente contestate dal socio all’accompagnatore, affinché si possa tempestivamente provvedere ai rimedi necessari. Il socio può sporgere reclamo mediante raccomandata A/R entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro prevista.
Foro competente. Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro dove ha sede legale l’Organizzazione.

PRO NATURA TORINO
Via Pastrengo 13, 10128 TORINO
Tel. 011.5096618
e-mail: torino@pro-natura.it

VIAGGI PREZIOSI srl
Corso Cavour, 04024 GAETA (LT)
Tel. 0771.452721 – Fax 0771.452740
e-mail: marketing@viaggipreziosi.it

Commenti chiusi